Unipegaso Enna

Numero verde 800401611

Master di 1° Livello

Area Sanità

Donna e medicina di segnale, un approccio innovativo

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

La Medicina di Segnale è un approccio innovativo alla cura che è critico verso la soppressione farmacologica dei sintomi, perseguendo invece una vera guarigione attraverso la rimozione delle cause reali di malattia. Gli strumenti principali su cui si lavora sono l’alimentazione, l’integrazione naturale, il movimento fisico e gli aspetti psicologici e sociali. Il Master è dunque rivolto ai medici di ogni specialità, in primis, che hanno a che fare con la salute della donna in ogni sua età: pediatri, dietologi, ginecologi, geriatri, endocrinologi, diabetologi,  immunologi, medici di medicina interna, estetica e generale, psichiatri, ortopedici, gastroenterologi ecc. Molti altri professionisti non medici, tuttavia, si occupano di queste problematiche: dagli psicologi alle ostetriche, dagli infermieri ai biologi nutrizionisti, dai fisioterapisti ai farmacisti: sono in tanti che potranno trarre vantaggio dalla conoscenza di un diverso paradigma della medicina  che considera la donna, e la persona in generale, nella propria integrità e non come la somma di organi staccati e indipendenti.

Ostetricia di comunità

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master OSTETRICIA DI COMUNITA’ è  ideato come corso di formazione avanzata, nel quale l’Ostetrica/o possa approfondire le competenze professionali necessarie per pianificare, realizzare, monitorare e valutare una strategia assistenziale globale, continua, tempestiva e di elevata qualità, in risposta ai bisogni/problemi (reali o potenziali) che possono manifestarsi nell’ambito del territorio / della comunità  nei quali si trova ad operare. 

Cure Complementari

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master intende fornire ai partecipanti le competenze teorico-pratiche per attivarsi con competenza e professionalità nelle cure complementari.

Ecografia: tecnica, anatomia ed applicazione clinica

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’ecografia oggi rappresenta, per molteplici e ben conosciuti motivi, uno strumento indispensabile per un iniziale approccio diagnostico strumentale al paziente sia critico sia stabile con il conseguente aumento costante dell’applicazione dell’ecografia. Il crescente ricorso alla metodica impone un sempre più ampio allargamento delle conoscenze professionali che garantiscano una corretta indicazione, gestione ed esecuzione dell’esame ecografico.

Management per le funzioni di coordinamento nell'area delle professioni sanitarie

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Con la locuzione “MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL’AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE”, si intende il Master di cui all’art 6, comma 1, lettera “b” della legge 1° febbraio 2006 n. 43, per l’accesso alle funzioni di coordinamento. Il Master universitario ha lo scopo di creare qualificate competenze professionali, sia teoriche sia applicative, in materia di sanità pubblica, di organizzazione e gestione sanitaria. Il master, che si propone di formare professionisti sanitari per le funzioni di coordinamento previste dalla legge 1° febbraio 2006 n. 43, affronta tematiche utili ad acquisire maggiore autonomia e a permettere di diventare proattivi nel processo di miglioramento dell’erogazione dei servizi sanitari affinando la capacità di integrazione delle diverse professioni sanitarie.

Aspetti legali e forensi nelle professioni sanitarie

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master universitario in ASPETTI LEGALI E FORENSI NELLE PROFESSIONI SANITARIE si propone di studiare gli aspetti concettuali, metodologici e pratici della dimensione giuridica e legale dell’assistenza Infermieristica

Area critica ed emergenza in ambito infermieristico

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il corso offre la possibilità di preparare l’infermiere a disporre di particolari strumenti professionali tesi ad identificare i bisogni di assistenza del paziente ed a pianificare meglio il lavoro per migliorare la qualità del servizio offerto.

Amministratore di sistema in ambito sanitario

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’Amministratore di Sistema (AdS) è la figura professionale dedicata alla gestione e alla manutenzione di impianti di elaborazione con cui vengono effettuati trattamenti di dati personali. L’Ads, oggi, può assumere vari ruoli: – amministratore delle basi di dati (database administrator ), responsabile dell’integrità dei dati stessi, dell’efficienza e delle prestazioni del sistema-database; – amministratore della rete (network administrator) che gestisce l’infrastruttura di rete (apparati come hub, switch e router ) ed effettua le diagnosi dei problemi che i vari personal computer o server hanno con questa; – amministratore della sicurezza (security administrator), compresa la gestione dei dispositivi tipo firewall e l’adozione di misure di sicurezza generale; – amministratore web (web administrator), che si preoccupa della gestione dei servizi web, ovvero servizi che permettono ad utenti interni e/o esterni di accedere ai siti web; E’ evidente che, a seconda della complessità della struttura, questi ruoli potranno essere coperti da una o più persone. Non rientrano invece in questa definizione quei soggetti che solo occasionalmente intervengono (p.es., per scopi di manutenzione a seguito di guasti o malfunzioni) sui sistemi di elaborazione e sui sistemi software.

Terapia endovenosa ed accessi vascolari (In collaborazione con IRCCS Neuromed)

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il master “TERAPIA ENDOVENOSA ED ACCESSI VASCOLARI”, svolto in collaborazione con IRCCS Neuromed, si prefigge di formare professionisti nell’ambito sanitario per la gestione dei presidi venosi centrali tecnica di largo impiego nell’ambito sanitario, soprattutto nei reparti di terapia intensiva per l’infusione di liquidi, la somministrazione di farmaci endovena, ma anche di nutrizione parenterale

L'Infermiere di camera operatoria

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’assistenza infermieristica in camera operatoria svolge un ruolo chiave nel percorso assistenziale del paziente sottoposto a procedure interventistiche

Posturologia

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master di primo livello in “Posturologia” fornisce  competenze multidisciplinari, per una corretta identificazione ed interpretazione delle problematiche posturali e dei disturbi ad esse correlate, nelle varie espressioni cliniche e comportamentali.

Assistenza Integrata Ospedale Territorio

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il master di primo livello in “ASSISTENZA INTEGRATA OSPEDALE-TERRITORIO” intende fornire ai partecipanti una formazione avanzata nel settore delle cure primarie. Competenze teorico-pratiche per attivarsi con professionalità sul territorio, per gestire la cronicità non complicata (pazienti cronici) con interventi periodici, assistenziali, riabilitativi, formativi educativi, nella condizione di stabilità clinico/terapeutica. Il professionista userà in questi casi i piani assistenziali, stesi secondo protocollo, che definisce frequenza e intensità di presa in carico, integrandosi con il MMG.   “Secondo me, la missione delle cure infermieristiche in definitiva è quella di curare il malato a casa sua… intravedo la sparizione di tutti gli ospedali e di tutti gli ospizi.… ma a che cosa serve parlare ora dell’anno 2000?”   (Florence Nightingale,  1889) 

Risk Management (Gestione del rischio in Sanità)

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Osteopatia In collaborazione con S.E.F.O. e A.I.P.U.

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master di I livello in Osteopatia si pone come obiettivo la promozione dello sviluppo professionale nell’ambito dell’Osteopatia, fornendo una adeguata formazione teorico-pratica  fondata sui parametri educativi utilizzati nei percorsi universitari di Osteopatia di tutto il mondo. L’Osteopatia è una disciplina che utilizza un approccio manuale indirizzato alla persona vista nel suo insieme, fondato su una prospettiva incentrata sul paziente e concentrata sul ristabilire, valorizzare e mantenere i normali processi fisiologici dell’organismo. Gli osteopati analizzano l’interconnessione e l’influenza reciproca tra i sistemi corporei; in particolare il sistema muscolo-scheletrico, in quanto strumento della vita di relazione ed espressione dello stato di salute. Questa disciplina si integra con la medicina classica, in quanto essa si avvale della diagnosi fatta dal medico per valutare e trattare i disturbi funzionali attraverso un approccio olistico ed esclusivamente manuale. La metodologia osteopatica si basa sul principio di  relazione tra struttura e funzione ed utilizza dei modelli di lavoro, detti modelli osteopatici, in cui considera i legami anatomo-funzionali esistenti tra le varie parti del corpo. Scopo del trattamento osteopatico è ristabilire l’equilibrio psicofisico della persona attraverso tecniche manuali non invasive. In questo Master saranno esposti i principi e metodi di base dell’osteopatia, con particolare riferimento alle strutture somatiche dell’arto inferiore; gli stessi principi potranno essere utilizzati in qualunque distretto somatico del corpo. 

Stomaterapia e incontinenze

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Nonostante i progressi compiuti dalla chirurgia, ancora oggi il confezionamento di una stomia può rappresentare o rappresenta il trattamento di elezione nei tumori del tratto gastrointestinale e vescicale, nelle malattie infiammatorie e nei traumi addominali. Ciò significa che l’infermiere deve acquisire competenze che permettano di governare la complessità assistenziale, che deve sempre vedere la centralità della persona, alla quale vanno forniti strumenti per sviluppare capacità che favoriscano il ritorno all’autonomia e al reinserimento nel contesto familiare e sociale.

Il wound care basato su prove di efficacia

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master “Il wound care basato su prove di efficacia” è progettato per portare alla conoscenza dei principi dell’Evidence Based Practice e allo sviluppo della capacità di utilizzare la metodologia della ricerca per quesiti inerenti il Wound Care attraverso la selezione e valutazione critica della letteratura scientifica disponibile.

Case Management in ambito infermieristico ed ostetrico

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’Infermiere Case Manager (ICM) è il professionista che provvede all’assegnazione e al coordinamento dei servizi socio-sanitari destinati alla gestione clinica di un determinato target di utenti. Si occupa della creazione di un particolare processo assistenziale tarato sul singolo paziente che viene seguito in tutte le fasi, dall’ammissione alla dimissione.

La Nutrizione

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’alimentazione ha un ruolo primario nel benessere dell’individuo. Il master offre una possibilità di approccio al settore di alimentazione di largo spettro.  

L'infermiere di medicina estetica

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’incremento delle attività in medicina estetica richiede un lavoro di equipe e non può più prescindere dall’ausilio specialistico dell’infermiere.

Gestione a supporto dei processi per la qualità e la sicurezza alimentare e ambientale

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Assistenza infermieristica in anestesia e rianimazione pediatrica

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master in ASSISTENZA INFERMIERISTICA IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE PEDIATRICA è un corso di formazione avanzata al fine di acquisire competenze infermieristiche, anestesiologiche, rianimatorie, intensive, di emergenza e urgenza del bambino e del neonato. E’ dimostrato dalla letteratura scientifica nazionale e internazionale indicizzata che l’acquisizione di competenze, esperienza e training devono essere possedute da tutta l’equipe sanitaria, medica ed infermieristica, attraverso un’ampia collaborazione e unicità di vedute compresa la multidisciplinarietà.  E’ necessario che queste competenze siano certificate, così come accade in altri paesi europei ed extraeuropei (in primis Regno Unito e Stati Uniti d’America), non solo per assicurare le cure migliori ai piccoli pazienti ma anche per motivi medico legali e per ottenere i requisiti necessari per poter esercitare tale attività in un centro europeo laddove sono richiesti training minimi.

L’applicazione della Medicina Tradizionale Cinese in ambito clinico

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master in Medicina Naturale dell’Università Unipegaso si propone di realizzare un percorso formativo e informativo in grado di soddisfare le esigenze dei laureati in discipline sanitarie in tema di Medicine non Convenzionali sia a livello culturale sia a livello professionale e clinico. Attraverso la sua organizzazione  il Master si propone di soddisfare l’esigenza formativa di diverse figure professionali. Tutti i laureati in discipline sanitarie seguiranno una parte di percorso formativo comune volto a creare un background culturale integrante la propria clinica quotidiana. L’animus di tale Master e’ proprio quello di comunicare e strutturare sanitari con metodiche dell’antica Medicina Tradizionale Cinese, validate scientificamente da molti studi a livello internazionale, al fine di completare a 360 °l’approccio al paziente : la visione orientale indicata, per la sua conoscenza prodromica, alla prevenzione e alla terapia in fase acuta e sub acuta ,quella occidentale alla terapia in fase cronica.

Ecografia di supporto per fisioterapisti e podologi

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’impiego della metodica ecografia da parte dei Fisioterapisti e dei Podologi rappresenta un valido supporto alle tecniche di terapia manuale e strumentale.

La ricerca scientifica in ambito sanitario - In collaborazione con: Federazione Nazionale TSRM e delle Professioni Sanitarie TRP

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il primo obiettivo della scienza è quello di comprendere la realtà. Questo obiettivo si raggiunge attraverso un processo di ricerca, cioè attraverso lo svolgimento strutturato di attività orientate alla comprensione della realtà Una ricerca che rispetti i canoni del metodo scientifico è una ricerca in cui tutti i singoli passaggi e le singole scelte sono espresse in modo chiaro e preciso e, quindi, eventualmente criticabili. Ricerche in cui le scelte sono ambigue e i passaggi delle operazioni empiriche compiute non sono adeguatamente documentate, non consentono la formulazione di critiche e quindi si pongono automaticamente al di fuori dei canoni della scientificità.

Fisioterapia respiratoria

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Cosmetologia

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L'infermiere di famiglia e di comunità

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master ha lo scopo di sviluppare competenze avanzate necessarie alla gestione infermieristica dei bisogni dei singoli cittadini e delle comunità, lavorative ed assistenziali del territorio nel quale è necessario gestire, pianificare, realizzare, monitorare e valutare strategie assistenziali preventive, globali, continue, tempestive e di elevata qualità in risposta ai problemi di salute reali o potenziali che possono manifestarsi in contesti di vita comune o di lavoro, a domicilio o in strutture sanitarie di comunità. Inoltre, propone di rispondere ad una Domanda Formativa espressa dal territorio. Il Nursing di comunità è indirizzato a individui e famiglie in contesti extraospedalieri. I cambiamenti che si sono verificati nel sistema sanitario e nella società negli ultimi anni hanno aumentato il bisogno di assistenza a livello ambulatoriale e domiciliare. Lo spostamento dell’erogazione dell’assistenza sanitaria da un contesto intraospedaliero a uno extraospedaliero è dovuto a numerosi fattori, di natura demografica (crescente numero di adulti), legislativa, amministrativa ed economica (regole più severe imposte dalle compagnie assicurative, riduzione delle entrate negli  ospedali). Anche l’evoluzione della professione infermieristica e l’aumento della cronicità hanno influito sul contesto della comunità

La Tomografia computerizzata Applicazioni standard ed avanzate in ambito clinico ed industriale

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

In collaborazione con la Federazione Nazionale degli Ordini dei TSRM-PSTRP

Microbiologia Clinica e cenni di Parassitologia: tecniche diagnostiche ed applicazione

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master Universitario ha lo scopo di creare qualificate competenze professionali, sia teoriche sia applicative nell’ambito della Microbiologia clinica e delle principali tecniche diagnostiche applicate nei laboratori che eseguono indagini microbiologiche, con uno specifico approfondimento rivolto  alle tecniche analitiche correnti e agli approcci diagnostici richiesti anche nell’ambito della diagnosi parassitologica. Il professionista potrà acquisire nuove competenze per l’impiego delle nozioni acquisite in un contesto clinico o di ricerca e per la pratica a livello specialistico

L'ecografia infermieristica

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

La metodica ecografica si presta sempre più alla propedeuticità di altre attività sanitarie. In questo contesto la metodica ecografica al servizio dell’assistenza infermieristica ha un ruolo fondamentale per l’efficacia della prestazione assistenziale.

Sorveglianza Epidemologica e controllo delle infezioni correlate all'assistenza sanitaria

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master in “Sorveglianza Epidemiologica e controllo delle infezioni correlate all’Assistenza Sanitaria” si propone di formare il professionista esperto ad acquisire competenze professionali specifiche cliniche, gestionali, organizzative, relazionali, operando in autonomia e in collaborazione con gli altri professionisti nei vari contesti sanitari e socio-sanitari, sia pubblici che privati. L’infermiere esperto nelle infezioni correlate all’assistenza rappresenta un “professionista risorsa” per i cittadini, per gli operatori e per le organizzazioni socio-sanitarie, al fine di garantire la tutela della salute della collettività.  

Esperto su affido e adozione - (La protezione giuridico/socio/psicologica del minore)

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Le attività a protezione del minore si inseriscono in  un sistema complesso ed articolato che abbraccia molteplici ambiti e che necessita di un’adeguata e specialistica formazione degli operatori coinvolti al fine di garantire il corretto esercizio dei ruoli nei diversi contesti sociali ed istituzionali (famiglia, scuola, istituzioni giuridiche). Il corso mira a trasferire le indispensabili competenze trasversali ai docenti, agli avvocati e agli operatori psico-sociali e pedagogici al fine di migliorare l’assistenza legale e socio-psico-pedagogica al minore nonché il meccanismo organizzativo ed educativo dei contesti scolastici ed istituzionali.

Risonanza Magnetica: applicazioni e competenze specialistiche (ai sensi della LEGGE 1 febbraio 2006, n. 43)

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il Master di I° Livello è strutturato in modo da ampliare le conoscenze e competenze avanzate nella gestione ed ottimizzazione dei protocolli di acquisizione, la qualità tecnica dell’esame, ma anche sviluppare attitudini manageriali e di ricerca scientifica applicata alla metodica diagnostica di Risonanza Magnetica.

Metodiche e tecnologie avanzate in Medicina Nucleare in Collaborazione con il Gruppo Italiano Tecnici di Medicina Nucleare

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

L’evoluzione tecnologica, accompagnata dai progressi della ricerca in ambito radiofarmaceutico, ha comportato per tutti i professionisti coinvolti nell’ambito della medicina nucleare la necessità di acquisire ulteriori competenze, più specifiche e avanzate. Lo scopo di questo master è quello di accrescere le conoscenze dei professionisti coinvolti nei processi tecnico-scientifici della medicina nucleare, permettendo loro di poter ricoprire ruoli, che per la complessità del momento, presuppongono competenze avanzate rispetto al profilo di base. Un esempio concreto risiede nell’attività professionale relativa all’allestimento dei radiofarmaci e dei processi connessi alla radiofarmacia complessa/sperimentale, nella gestione delle apparecchiature multimodali, nell’ amministrazione dei sistemi di assicurazione di qualità, così come introdotti da relativa legislazione nell’ambito medico nucleare.

Esposizione alle radiazioni ionizzanti e non ionizzanti. Implicazioni e gestione del rischio anche in ambito sanitario e le novità normative connesse alla sicurezza dalle radiazioni per il paziente e per gli operatori

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Implicazioni e gestione del rischio in ambito sanitario e le novità normative connesse alla sicurezza dalle radiazioni per il paziente e per gli operatori.

Il Personal Trainer- Mental Coach

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

La formazione in ambito del Movimento investe la tutela della salute di tutti, sia sotto l’aspetto preventivo che in quello finalizzato a migliorare le prestazioni psico/fisiche. I fruitori della competenza di questi futuri professionisti saranno garantiti da una formazione universitaria di qualita’, aggiornata e coerente con la realta’ scientifica attuale.

“Tecnico Ortopedico come Direttore Tecnico e persona responsabile dell’applicazione della normativa in azienda “ PRRC (Person Responsible Regulatory Compliance)

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Nell’attuale scenario economico e di mercato dell’assistenza protesica e delle forniture di dispositivi ortopedici ed ausili verso gli assistiti del SSN e verso i privati, che sostengono la spesa in autonomia, diventa indispensabile per tutte le aziende del settore dell’Ortopedia Tecnica crescere e gestire le risorse umane interne ed esterne in modo sempre più efficace, perché è irrinunciabile avvalersi di personale qualificato con conoscenza approfondita degli ambiti di intervento aziendale, per garantire alle aziende performance adeguate in una scenario di mercato sempre più complesso e competitivo.    

Clinical governance, pianificazione strategica e sistemi di gestioni della qualita’ in sanita’

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il tema della Qualità in sanità è ampiamente discusso negli ultimi anni e coinvolge i professionisti del settore unitamente alle esigenze di tutti i cittadini. Al fine di erogare prestazioni efficaci, efficienti e sicure non risulta più sufficiente basarsi sulla bontà delle intuizioni ma si ritiene necessario fondare l’operato sulla competenza, sulle capacità e sulle metodologie di clinical governance. Il Master si propone di formare professionisti sanitari in grado di conoscere e definire le diverse dimensioni della Qualità e le principali norme e strumenti applicati all’interno dei sistemi di gestione sanitaria in modo da poter essere in grado di strutturare ed implementare programmi di Gestione della Qualità attraverso approcci di tipo sistemico. Infatti, il percorso formativo mira ad accrescere le competenze necessarie per favorire lo sviluppo di processi assistenziali che tengano sempre presente la centralità del paziente garantendo prestazioni efficienti ed efficaci. E’ noto come i costi della sanità risultino essere in continuo aumento e questo indicatore deve essere contestualizzato attraverso l’analisi dello stato di salute dei cittadini che ricevono farmaci maggiormente avanzati sotto il profilo scientifico e che vengono assistiti per un maggior numero di anni grazie all’aumentare dell’età. L’economia del nostro Paese dovrà pertanto destinare sempre maggiori risorse alla sanità ma queste dovranno essere sempre pianificate e controllate al fine di evitare sprechi e cercando di comprendere i meccanismi di programmazione strategica. Il professionista sanitario esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità nei servizi sanitari possiede un profilo professionale che gli consente di: riconoscere e valutare rischi ed opportunità all’interno dei processi delle strutture sanitarie; considerare le variazioni e gli adattamenti derivanti dalle condizioni interne ed esterne che incidono sulle attività stesse, monitorare e valutare tutti gli ambiti sanitari assicurandone il miglioramento continuo. In particolare, le aree trattate nei diversi moduli del percorso formativo consentono di delineare un professionista rispondente alle esigenze riscontrabili nel settore della sanità creando un profilo professionale esperto nella gestione dei processi organizzativi e gestionali con l’obiettivo di assicurare il miglioramento continuo e lo sviluppo di nuove competenze delle professioni sanitarie. Tale profilo sarà in grado di operare nell’ambito dei servizi e delle aree organizzative rivestendo ruoli di responsabilità: nello sviluppo e nella redazione di progetti e programmi, con particolare attenzione alle interrelazioni tra processi amministrativi e sanitari, nel management e coordinamento organizzativo della gestione della qualità e nel raggiungimento delle performance, nella valorizzazione delle attese delle proprie parti interessate, interne ed esterne, mantenendo una visione pragmatica nella gestione dei processi ed orientandosi fortemente ai risultati quantitativi misurabili. Il controllo della gestione economica, finanziaria e patrimoniale rappresenta uno degli aspetti fondamentali dei sistemi di controllo aziendale ma, in tutte le aziende sanitarie pubbliche e private, il controllo della Qualità assume pari rilevanza strategica. La sanità deve infatti porsi come obiettivo principale la creazione e l’accrescimento di valore inteso non solo in termini economici bensì in termini qualitativi, nell’ambito delle disponibilità di risorse economiche messe a disposizione di tutta la collettività. Formare professionisti sanitari che siano in grado di fornire un adeguato apporto ad un sistema di gestione della qualità in sanità rappresenta pertanto la strategia fondamentale da perseguire affinché, in tutti i livelli della catena del valore salute, le aziende ospedaliere e gli operatori sanitari possano fornire prestazioni sicure, efficaci ed efficienti in grado di rispondere in maniera adeguata ad i bisogni di salute della popolazione.

Green Management: la transizione ecologica sostenibile

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il cambiamento sociale e produttivo, accelerato dalla pandemia covid19, sta producendoricadute sulle esigenze di formazione e sviluppo di nuove competenze. La transizione ecologica verso un modello ecosostenibile determina nuove configurazioni produttive e distributive. Le filiere diventano più flessibili, e si assiste ad un sempre maggiore grado di permeabilità tra competenze apparentemente distanti o separate. Ogni settore del sapere e del fare umano dovrà confrontarsi con l’impatto ambientale. La figura del Green Manager emerge dalla necessità impellente, sancita dagli interventi normativi ed incentivi economici governativi ed europei, di ridurre la concentrazione di Anidride Carbonica dall’atmosfera, per ridurre il riscaldamento climatico. Dalla esigenza diffusa di offrire una visione olistica dell’ecosistema che includa l’utilizzo delle risorse energetiche, ma in equilibrio con l’ambiente, senza inquinarlo. Bisogna ridurre, ove possibile eliminare o compensare, tutte le emissioni di CO2, dei cicli produttivi e delle comunità umane per continuare ad abitare il pianeta.
Lo scopo del Master è contribuire alla formazione di coscienza e competenza per il cambiamento del Modello Socio Produttivo in direzione della sostenibilità. La figura formata, si svolge in direzione della riduzione di CO2 e dello sviluppo di modelli ecosostenibili, ispirati all’ economia circolare, alla Blu economy, alla sharing economy, alle comunità energetiche di recente istituzione.

Sanità Digitale a supporto della medicina territoriale

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

ll Master è destinato ai professionisti sanitari che intendono sviluppare le proprie competenze sulla sanità digitale. Per l’attuazione della sanità digitale si richiedono competenze scientifiche multidisciplinari e multiprofessionali necessarie per le implementazioni di soluzioni sanitarie appropriate ed innovative. L’obiettivo è quello di fornire le necessarie competenze relative alle applicazioni, alle opportunità, alle sfide e alle implicazioni della telemedicina e dell’uso dell’intelligenza artificiale in ambito sanitario. In particolare, sarà affrontato il potenziale della telemedicina favorendo lo sviluppo della medicina territoriale integrata migliorando il risultato e riducendo tempi e costi. La telemedicina, l’ingegneria e lo studio dei dati sono fondamentali per l’integrazione Azienda-Territorio. Il settore sanitario genera una grande quantità di dati che devono essere opportunamente gestiti ed integrati tra le varie strutture sanitarie coinvolte nell’intero processo assistenziale del paziente/utente. La sicurezza e la prevenzione dei dati clinici risulta fondamentale al fine di garantire la tutela, la riservatezza e la privacy dei pazienti.

Trattamento delle disfunzioni pelvi-perineali

Iscrizioni sempre aperte

CFU: 60

1500 ore

Il master in Disfunzioni Pelvi Perineali è volto a fornire competenze teoriche e pratiche nella gestione delle patologie a carico del pavimento pelvico maschile e femminile quali incontinenza urinaria e fecale, dolore persistente e alla gestione dei relativi disturbi, al trattamento della donna nelle fasi più delicate della vita, quali gravidanza, post partum e menopausa, nonché a fornire conoscenze circa l’accompagnamento della donna in gravidanza e alla valutazione della salute del pavimento pelvico fin dai primi anni di vita.

Richiedi maggiori informazioni

Compila il form e sarai ricontattato dal nostro ufficio orientamento